Benvignûts

Glesie Furlane e je un grop di cristians e furlans che a cirin di lâ a font des lôr lidrîs culturâls e religjosis, par podê conciliâ in maniere armoniche la proprie fede cu la proprie identitât culturâl. Vuê si fevelarès di “inculturazion de fede” o di “vanzelizazion de culture”.

Nassût viers i agns ’70 dal secul passât, sul sburt dal Concili Vatican II (1962-1965).

Obietîf de Associazion al è chel di cognossi, studiâ, promovi, valorizâ cun ricercjis, publicazions, incuintris dut ce che al rivuarde la dimension religjose te culture furlane cirint tant traviers lis fonts storichis che la realtât contemporanie.

Di cheste gnove cussience de proprie origjinalitât e dignitât, e nas l’esigjence di “dâi a la nestre fede il savôr de nestre tiere”. Lu fasìn midiant dal studi des risultivis, dai aprofondiments, de traduzion dai tescj biblics, de lenghe furlane inte liturgjie, te catechesi e de valorizazion dal patrimoni musicâl patriarcjin, religjôs e popolâr.

DANUS UNE MAN

NOL COSTE NUJE:
BASTE METI IL NUMAR

94035000309

TE CASELE JUSTE E FIRMÂ
LA DESTINAZION DAL 5 PAR MÎL.

Ultimis notiziis e avîs

SAGRE DAL DÔMO DI SANT'ANDREE, VENÇON

27 di Lui 2022

Domenie 7 di Avost, a Vençon, as 6 soresere, celebrasion da Messe cjantade e Procession dal Patriarcje Bertrant tal 684in Aniversari de Consacrasion dal Domo di Sant’Andree.

 Locandine

AVÔT DAL FRIÛL: MESSE A AQUILEE

21 di Lui 2022

Amîs, si sin cjatâs domenie 17 di Lui a Aquilee pal Avôt dal Friûl ai Sants Ermacure e Fortunât.
Come ogni an i vin celebrât messe te nestre lenghe cul jutori dal test stampât tal Lui 2005 simpri a disposision sul nestri sît (dapît da home page, sielç Sagre dal Patriarcjât)
I vin scoltât lis leturis da Peraule in sloven, todesc e furlan e lis bielis riflessions di pre Christian Marchica. I vin cjantât insieme cun il Coro Vôs di Vilegnove compagnât di Marcello Rosso.
A fin messe Andrea Bellavite l’à puartât i siei salûs e il benvignût te Basiliche e don Romano Michelotti l’à contât il lavôr fat di Glesie Furlane tal ultim an. A nus son rivadis ancje buinis notizîs pa aprovasion dal Messâl in furlan, nô i continuin a sperâ.
Cualchi foto a ricuard dal biel moment.

LEI ANCJEMÒ

AVÔT DAL FRIÛL: MESSE A AQUILEE

27 di Jugn 2022

DI TOMASO. OPERE ISPIRATE AL QOELET FURLAN DI PRE TONI BELINE

09 di Jugn 2022

INCUINTRIS DI VENÇON – 12 Jugn 2022

01 di Jugn 2022

di TOMASO opere ispirate al qoelet furlan di pre Toni Beline

23 di Mai 2022

La S. V. è invitata alla presentazione della mostra e del catalogo di TOMASO opere ispirate al qoelet furlan di pre Toni Beline che si terrà in Galleria “Tina Modotti” a Udine, via Paolo Sarpi venerdì 20 maggio alle ore 19

La mostra sarà aperta al pubblico dal 21 maggio al 19 giugno 2022 con il seguente orario venerdì 16.30-19.30 sabato, domenica e festivi 10.30-12.30, 16.30-19.30 ingresso libero

Invito di Tomaso

Catalogo Mostra Di Tomaso

Mostre di Di Tomaso ispirade al Qoelet furlan di Beline

16 di Mai 2022

«Prima le fabbriche, poi le case, poi le chiese»

06 di Mai 2022

Glesie Furlane sempre più proiettata verso il futuro: presentato il nuovo sito

04 di Mai 2022

È difficile spiegare cos’è e cosa fa “Glesie Furlane”, perché ha solide radici nel passato (l’associazione ha quasi 50 anni) ma è sempre proiettata nel futuro, ma soprattutto, si occupa di innumerevoli attività: dall’organizzazione di eventi culturali, alla produzione letteraria, con l’obiettivo di far conoscere, studiare, promuovere, valorizzare con ricerche, pubblicazioni, incontri, film e cortometraggi tutto ciò che concerne la dimensione religiosa nella cultura friulana, scrutando sia le fonti storiche sia la realtà contemporanea. Ed è proprio in questa spinta verso il futuro che si inserisce la scelta di lanciare un nuovo sito: «Un vero e proprio biglietto da visita, per noi», ha spiegato don Romano Michelotti, presidente di Glesie Furlane, in occasione della conferenza stampa di presentazione del nuovo portale, realizzato grazie al contributo dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Incontro al quale hanno partecipato anche Pierpaolo Roberti, assessore regionale alle autonomie locali, e Loris Pagotto di FriulUp, che si è occupata della progettazione del nuovo strumento digitale.

LEI ANCJEMÒ

4 Cunvigne "Pre Toni al vîf"

30 di Avrîl 2022

In colaborazion cun Glesie Furlane e Grop amîs di pre Toni

A 15 agns de muart di pre Toni Beline al presente

4e Cunvigne “Pre Toni al vîf” par ricuardâ il pinsîr e l’opare di pre Toni Beline

“Pre Toni scritôr: un saboradôr di cussiencis”

Vinars, ai 6 di Mai del 2022 a lis 20.30

Li de Sale dal Consei dal Comun di Basilian

 Locandine

Bibie in Linie

Bibie in linie cu le autorizazion
dal Istitût Pio Paschini pe storie de Glesie in Friûl

La Bibie e je un feralut che nus dà un pont di orientament sigûr. E intun moment di grant disorientament culturâl vê un pont sigûr, une lusute piçule tal troi de vite al è un regâl no di pôc. La Bibie no je un libri par int sentade ma par int in viaç. No je un libri che al console, o dome che al console, ma e je un libri stimolant. E je un libri che nus cjape e nus fâs jentrâ tal grant zîr di Diu. Diu al è trassendent e la Bibie nus jude a cirîlu. Se la nestre int, se la nestre glesie, se ogni cristian al lei la Bibie cun veretât e umiltât, al cambie. O varìn mancul religjositât forsit, mancul pipins, mancul idui ancje religjôs, ma o cjatarìn il Signôr.

Chest sît al dopre dai cookie, continuant a navigâ tu acetis di doprâju. Plui informazions.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi