BIBIE IN LINIE

Michee

Introduzion

Il libri di Michee

Origjinari di Moreset, dongje di Gjerusalem, Michee al à profetât sot i rês Acaz e Ezechie, prime e dopo de concuiste di Samarie dal 721 p.d.C. e forsit fintremai a la invasion di Senacherib dal 701. Al jere duncje un contemporani di Osee e soredut di Isaie. Pe sô riunde paesane, al spartìs cun Amos la aversion pes grandis citâts, il lengaç concret e crût, il gust des inmagjinis vivis e dai zûcs di peraulis.

Il libri si divît in cuatri parts, alternant lis minacis cu lis promessis: 1,2-3,12 procès cuintri Israel; 4,1-5,14 promessis a Sion; 6,1-7,7 indaûr procès cuintri Israel; 7,8-20 sperancis.

Come Amos, al è disdegnât pal sfas morâl e pes injustiziis sociâls fatis dal popul di Diu e al profete la tremende “zornade” dal judizi dal Signôr; come Osee al à peraulis di grant afiet e umanitât pai piçui e pai sbandâts.

Fra lis promessis di salvece la plui biele e je chê a rivuart dal Messie dissendent di David che al nassarà a Efrate-Betlem (5,1s). Il Gnûf Testament le à ripuartade inte pagjine sflandorose dai magjos (Mt 2,6).

Chest sît al dopre dai cookie, continuant a navigâ tu acetis di doprâju. Plui informazions.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi