BIBIE IN LINIE

Naum

Introduzion

Il libri di Naum

Di Naum, ch’al à profetât fra il 616 e il 612 p.d.C., no si cognòs nuie, nancje il borc là ch’al è nassût. La sô profezie si vierç cuntun salm su la rabie dal Signôr cuintri dai triscj e su la salvece di Gjude, ma il vêr teme al è chel de ruvine di Ninive, capitâl de Assirie (612 p.d.C.), che tantis umiliazions e dolôrs i veve puartât al popul di Diu.

Inte prospietive dal libri, la citât e cole pal disordin dai siei pecjâts, che Diu, ingomeât, al è rissolût di cjastiâ. Ninive e je l’embleme dal ream dal mâl, la cove dal pecjât e di ogni inicuitât, chel mont nemì di Diu che ancje Gjesù al condanarà cence remission e cence apel.

Di ducj i profetis grancj e piçui, Naum al è il plui nazionalist e il plui lontan de vision universalistiche de seconde part di Isaie, e chest ducj lu àn viodût tant che un limit. Al è evident però che ancje la justizie di Diu e je une veretât di fede a pâr de sô misericordie. Par chel ancje il librut di Naum al à une sô validitât ancje in dì di vuê.

Chest sît al dopre dai cookie, continuant a navigâ tu acetis di doprâju. Plui informazions.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi